L’inganno Spirituale della Fiamma Gemella 7


Ho volutamente scelto un’immagine provocatoria per questo articolo, e chi vorrà intendere, dato che si tratta di simboli ed i simboli parlano all’inconscio collettivo più di quanto possa fare una parola… capirà il perchè.

Già da tempo sono affascinata dalla “teoria” delle Anime Gemelle e delle così dette “Fiamme Gemelle” e non nascondo che per parecchi anni mi sono sentita una prescelta anche io. Le seconde a differenza delle prime deriverebbero dalla stessa scintilla d’Anima, qualcuno asserisce addirittura che le Fiamme siano Arcangeli, ovvero, un’Arcangelo scisso in due corpi, un’Anima così grande per un corpo solo che, per poter fare questa esperienza umana, ha dovuto dividersi in due corpi, due poli, uno positivo e uno negativo, dove positivo e negativo non sta alla tendenza cariatteriale nè a nientr’altro se non che ad una dinamica di energia attrattiva, con la finalità di condurli l’uno verso l’altro, come una calamita, per così “integrare” l’uno nell’altro gli aspetti e le esperienze mancanti, diventare UNO tramite l’unione fisica, psichica ed energetica dei corpi, tutti, con lo scopo ultimo e puro dell’evoluzione di “entrambe”. Il momento dell’incontro è sempre molto elettrico, dal momento che si scatenerà il “riconoscimento” più o meno consapevole, tramite e grazie alla fortissima attrazione sessuale e mentale, i due saranno catapultati in una “bolla d’Amore” totale e mai vissuto prima, le paure cadranno, il coraggio si farà leone, e si sentiranno davvero una cosa sola… almeno, uno dei due penserà questo.

Non mi sento portatrice di nessuna verità assoluta, ma solo del mio sentire, sempre, per quanto mi è possibile consapevolizzare, attraverso la mia esperienza personale, unica e non trasferibile, ma… io sento che ci sia parecchio business (che sia di soldi o di energia, è la stessa cosa, dipende dai punti da cui lo si guarda) su questa storia, nonostante le probabili verità, ammetto, l’ho detto all’inizio dell’articolo, che è una teoria molto affascinante e che per diverso tempo mi ha presa completamente, fino a farmi perdere il contatto con la realtà prima e con me stessa poi.

Secondo i fautori di questa new age, dunque, io avrei incontrato la mia Fiamma Gemella, e potrebbe anche darsi, se voglio restare su un livello possibilistico, le dinamiche che ho vissuto sono quelle tipiche delle Fiamme, però…. se si va a guardare da un punto di vista più terra terra, anche la psicologia descrive questo genere di rapporto ma con il nome di “Rapporto Narcisista/Coodipendente” Dove il Narcisista sarebbe il Runner ed il Coodipendente lo sfigato masochista, che anela il ritorno del Sadico (secondo la psicologia) rilasciando ondate di Amore incondizionato o di dolore verso il primo, che ovviamente beneficerà per la vita o subirà, dipende dai casi, le ondate del secondo, in termini energetici, ogni attacamento emotivo è un aggancio psichico che può dare pro e contro ad entrambi i ..contraenti?… a seconda del grado di emozione, e dalla capacità di uno o entrambi di schermarsi.

Guardiamola dal punto di vista energetico… la dinamica che vedo spesso accadere è un LOOP pazzesco, dove uno dei due non riesce più a smettere di parlare dell’altro, o in termini di delusione e rabbia, o in termini di devozione incondizionata.. pure nonostante le corna costanti e continue, le bugie, i maltrattamenti e le cattiverie. In entrambe i casi, si è rimasti agganciati a qualcosa che ci deruba energie psichiche, e.. mantenendo aperto questo canale, anche energie vitali… che sono necessarie per evolverci, personalmente, e non come Coppia (che ci può anche stare, ma non in questi termini e condizioni, che diventa solo un abuso bello e buono)

Se si parla e si cerca di far ragionare questa gente, che rimane legata a queste definizioni come se fosse una questione di vita o di morte, si rischia di essere linciati di brutto…. a me è successo, ho visto partire reazioni pazzesche, di gente che è convinta di essere nell’amore incondizionato, ma appena gli tocchi l’idea di Fiamma Gemella diventano dei killer assatanati pronti a squartarti in difesa della loro ideologia… un pò come le religioni (tutte, nessuna esclusa) meno male che vige solo amore in loro, compassionevoli Fiamme in attesa del ritorno del Runner che si è perso.

In materia di Spirito, ammetterete che ne sappiamo tutti molto poco, ma.. pur ammettendo che esistano Anime Elette, speciali, con la missione del Risveglio dell’umanità, portatori di guarigione etc… a che serve tutto sto infognamento mentale in una suggestione che si autoalimenta, che alimenta il dolore e, peggio ancora, l’ego spirituale, in funzione di chi sta dietro a tutto questo?

Mi sto via via facendo delle idee mie riguardo a tutti questi “movimenti di anime” (dove “movimenti di anime” sta un pò come a “tratta degli esseri umani”) e vedendo le dinamiche, gli schieramenti, le fissazioni, e la totale uscita dal mondo da parte di molti che tendono a parlare tutti allo stesso modo, sembrano tutti Ipnotizzati, telecomandati, fai una domanda e uno e poi ad altri 100 e risponderanno allo stesso modo, e.. alla faccia degli empatici, non avranno remore a trattarti come un cane se solo metti in discussione la possibilità dell’esistenza di queste benedette Fiamme, ma sempre con amore, si intende, loro sono superiori alla tua ignoranza. 😯

Alle fine come la penso? …non che questo debba necessariamente fregare a qualcuno… ma, mi sono convinta, che se esiste davvero una Fiamma che risveglia, è sempre la nostra, siamo noi.. singoli, non l’altro, siamo noi.. che attiriamo a noi qualcuno in grado di risvegliare un trauma che sta ancora inascoltato e nascosto dentro di noi… viviamo per lo più in una società fondata, proprio per un modello economico di crescita, sul Narcisismo, e tutte le religioni, anche loro, sono fondate sul Narcisismo..in modo diverso, ma sì… (noi siamo i migliori, la nostra è la religione vera non la loro, noi siamo la società buona non loro, noi siamo grandi ed immensamente buoni e compassionevoli verso loro miserabili….. fateci una riflessione se vi garba) dunque, se la società è fondata su quello stampo, e la religione anche, allora anche le famiglie lo sono tendenzialmente, chi più chi meno…

Ci sono contesti dove la dinamica Narciso/Eco è molto forte, persino nei luoghi di lavoro è così, i media “educano” la popolazione a questo schema, c’è un vincitore ed un vinto, un forte ed un debole, uno con personalità (quasi sempre un bastardo, competitivo, non si fa remore o sensi di colpa “niente di personale, sono affari” pieno di “amici” fighi ed interessanti) e poi lo sfigato (quasi sempre un empatico, troppo buono, troppo accogliente, troppo accomodante, adattabile… solo, o con altri amici sfigati).

Così in tv, così nei media, così ovunque.. figurarsi nelle famiglie, nelle amicizie, nei contesti di lavoro… finchè non ci si accorgerà di questa dinamica, finchè non la si riconoscerà come “malata” si reputerà normale che ci sia un runner ed uno che aspetta e si dispera per amore.

Io dico, perdonatemi il francesismo: COL CAZZO!

Riprendete in mano la vostra vita, li amate? Bene, li avete amati tanto, e ora basta… riprendetevi la vostra vita, la vostra dignità, l’amore PER VOI STESSI, portate rispetto per voi stessi, smettete di accettare certe dinamiche, perchè vi assicuro che finchè non lo avrete compreso vi capiterà ancora di incontrarne che vi faranno male…. oppure neanche le prenderete in considerazione “altre” relazioni in attesa di quella che vi sembrava “la più importante” … facciamo che importante lo sia stata, la relazione, ma non lui/lei… perchè se lo era, non se ne sarebbe andato!

Ciò che è da prendere è quello che vi ha insegnato, la vostra anima, attraverso questa esperienza… perchè vi garantisco.. che impara solo chi vuole imparare.. non c’è fiamma che tenga che possa svegliare nessuno, che non voglia svegliarsi. Di fatti.. forse voi vi sveglierete, perchè lo vorrete fare, la vostra “fiamma” probabilmente continuerà a fare quello che ha fatto fin ora e non imparerà mai nulla…. continuerà a mietere dolore ovunque vada e non capirà mai di essere stato lui/lei, il “male” nella relazione… eppure, ripeterà le stesse dinamiche con TUTTE.. a prova che voi, non eravate speciali, così come non lo saranno mai nessuna delle altre, neppure i suoi figli, se mai ne avrà.

Vi lascio alcuni video che trattano l’argomento da un punto di vista psicologico, perchè… per chi tende a svolazzare come noi sognatori, restare con i piedi per terra è importante… questo l’ho imparato a mie grandi spese. L’inganno delle Fiamme vi tiene Prigionieri di Voi stessi e di un Fantasma… Slegatevi, Scatenatevi…. Liberatevi da queste Eggregore che vi hanno agganciato e vi tengono al guinzaglio energetico del loro nutrimento per l’ingrasso, a scapito del vostro stare bene.

Prendete il messaggio di questo Psicologo e Psicoterapeuta, se sia narcisista anche lui 😆  chi può dirlo, ma il messaggio è TOP!

Ripetete questo mantra, che ho scritto per me stessa quando ho iniziato il no contact con quello che credevo fosse l’uomo della mia vita.

Ha aiutato me ripeterlo tutti i giorni, aiuterà anche voi, spero:

VAFFANCULO!

io sono importante quanto te,

il mio tempo è prezioso,

la mia vita è preziosa,

il mio cuore è Puro

tu non sei la lotteria così come non lo sono io.

Ti ho donato il mio cuore e lo hai calpestato,

te l’ho permesso io, ora lo so, non sono pentita di averlo fatto

ma riprendo il mio Amore, che tu non hai capito e calpestato,

lo tengo per me, non farò ciò che ho già fatto

Adesso tocca a me, adesso io sono Amata,

mi Amo

adesso io sono Viva, adesso io sono Vera e Fiera di ciò che sono

nonostante tu abbia tentato di distruggere la mia autostima,

la mia sicurezza e i miei sogni,

perdono me stessa per averti permesso di usarmi,

di usare la mia me bambina e di prendersi gioco di lei,

perdono me stessa di non essere stata sufficientemente adulta da proteggerla,

e perdono te per non essere sufficientemente adulto da assumerti delle responsabilità Animiche, in ciò che è stato, nè umane.

Adesso io mi libero e ti libero da me, in tutti i sensi e su tutti i livelli, chiudo ogni porta.

Sei Solo con Te stesso, così come volevi, io chiudo le porte.

Sono Libera

Sono Libera

Sono Libera

Sveglia

Vera.

Grazie

Quando sarete pronte, il Vaffanculo non sarà più necessario…. tutto il resto, rimane. <3

 

Questo è per Maria 💖 o per Dalila, Luisa, Marina, Lucia, Rosanna, Claudia, Carla, Clara… siete vostre, solo vostre… stare con voi deve essere un privilegio, non un fuggire… nè un soccombere.. deve essere Amore, puro, totale.. non guerra.. così come la vita, dovrebbe essere tutto questo meno che la guerra… difficile forse, misteriosa, dinamica ed a volte faticosa… ma mai guerra, mai.


Informazioni su Daniela (Animessere)

La comunicazione, che sia verbale o non verbale, gioca un ruolo fondamentale in tutti i settori della vita. Un’immagine può rivelare molte cose, una parola detta nel modo e nel momento giusto può fare la differenza, come anche uno sguardo, un’abbraccio.
Alla base di questo c’è l’individualità, perchè ogni persona è unica, e nella sua unicità va colta la sua essenza, la sua verità , il suo mondo.
Sull’individualità  si fonda l’intera esistenza, l’omologazione rende schiave le persone e la loro vera essenza. Amo ascoltare o condividere momenti con le persone, e penso che la comunicazione sia l’unica via per un modo migliore, che questa avvenga tramite le parole, uno sguardo o un’abbraccio sincero. Amatevi ed Amate, senza ritegno!

  • Maria Graffeo

    volevo rivolgermi ad Daniela Animesserei dimmi cara sorella il tuo mantra funziona davvero ?Sei riuscita a staccarti dalla tua presunta fiamma ?Sai perche’ ti faccio questa domanda ,perche’ io credo che non funzioni ,che con tutta la volonta e la voglia che hai di non sentire i suoi cavoli di pensieri nei tuoi confronti alla fine li senti lo stesso basta un niente per ristabilire il contatto animico ,che mi dici e cosi ???

  • Ciao Maria, vuoi una risposta o una conferma?
    Vuoi una qualche rassicurazione da parte mia, riguardo la tua fiamma?
    Se cerchi questo è il caso che io ti avverta che faresti meglio a rivolgerti a chi queste certezze può dartele con maggior risonanza e sicurezza.
    Ci sono fior di esperti online sulle fiamme gemelle, dovresti rivolgerti a loro non a me.
    Poi se invece era una sfida… non so cosa ti aspetti da me, quello che penso l’ho già espresso.
    Ti auguro di trovare tutto quello che cerchi.
    Buon tutto Maria.

  • Maria Graffeo

    no non e’ una sfida era solo una domanda lo so che ci sono tanti esperti ma in questo campo l’unica vera esperta puoi essere te stessa dopo aver fatto un lungo cammino in questa storia te lo chiesto perche’ anche io lo provate tutte per non sentire le sue emozioni e i suoi pensieri nei miei confronti ma non ce niente che funzioni veramente come ti ho detto basta un niente e il canale si riapre ora non volevo farti arrabbiare volevo solo sapere se funziona davvero

  • Ti sorprenderà Maria, scoprire che questo mi accadeva anche con altre due persone che ho molto amato, dunque… dimmi… ho tre fiamme gemelle? .. ma come… non era solo una?
    🙂 preferisco pensare che siamo tutti immersi in una “non materia” che ci tiene uniti e collegati tutti quanti, siamo come immersi in un mare che non vediamo, i motivi per cui non lo vediamo possono essere tanti ed infiniti ed io non li so.. ma ci siamo, siamo lì… quindi che accade? Questo mare ti porta verso onde simili a te… o che in qualche modo vibrano alla tua frequenza, punti precisi di questo mare che si trovano sospinti da un vento che li porta verso una certa riva, piuttosto che un’altra. Ma … siamo nel mare, siamo il mare, siamo… tutti, non c’è nessuno che è più o meno di un’altro, il mare è mare. Solo che c’è quel vento…. ci capiti in mezzo grazie al misterioso ondeggiare di te nel mare della vita, ed incontri chi come te ci è capitato in mezzo. Ora… non è facile da spiegare a parole, per lo meno.. per me non è facile.. Le parole confondono.

    Cerco di essere più semplice possibile. Tutte le persone che abbiamo incontrato e che hanno avuto un peso (familiari inclusi) nella nostra vita, sono legati a noi ad un livello sottile maggiore.. perchè nella materia tutto è più denso, no? Il sangue lega ulteriormente, rispetto alla sola energia sottile, e tutto diventa (come direbbe un mio caro amico) più grave. Ora… lì dove c’è stato un legame di sangue, familiare o con rapporti fisici. Ma anche soli contatti fisici che possono essere gli occhi o le mani, dove comunque c’è stato uno scambio d’energia importante.. si resta in qualche modo legati! (poi grazie a Dio c’è chi sa sciogliere questi legami… perchè a volte possiamo tutti diventare vampiri, e basta si un pensiero per turbare la serenità di un’altro individuo che magari, in quel momento della sua vita è più debole)..
    Aggiungi a tutto questo una componente psicologica, che abbiamo (perchè siamo incarnati noi non siamo solo spirito, non qui), la quale viene detta FERITA.. che, ad un certo punto della tua vita ti senti inconsciamente pronta ad affrontare. Sarà la tua vibrazione che attirerà a te.. non la fiamma (il romanzo rosa della spiritualità) ma qualcuno che ha la tua stessa ferita, che sta vibrando nello stesso momento nella tua stessa frequenza. Questa ferita l’avrà vissuta con lo stesso dolore ma.. processata in modo molto diverso.. spesso, incontri qualcuno che ti ricorda molto un membro della tua famiglia, di solito per noi è il papà…. ecco… LA ferita. Quella persona, che corrisponde quasi perfettamente a ciò che è il tuo ricordo di papà, con la quale magari hai avuto un rapporto un pò conflittuale, burrascoso, d’incomprensioni o dal quale ti sei sentita profondamente tradita.., arriva proprio perchè sei pronta ad affrontarlo. La fiamma non c’entra, anzi.. credo che sia un concetto molto pericoloso per molti di noi… perchè si rimane legati a quell’idea di “Amore Supremo” (che in realtà tutto sommato è decisamente malato, dunque si va persino a nutrire un’eggregora cannibale di pulsioni sessuali e sofferenza) e non se ne esce più!
    Fidati poi che se non la affronti (la ferita che la vita vuole che tu veda), arriveranno altre persone con le stesse qualità di quella che tu chiami “fiamma” per riproporti lo stesso copione, identico…. o quasi. Dunque non è fiamma…. è che tu vieni presa, la tua te bambina di cui ti sei dimenticata, viene presa da quel ricordo di amore inspresso ed incompreso, calpestato e brutalizzato (parlo della mia esperienza, ovviamente) gettato ed abbandonato.. ed il tuo inconscio ti fa credere che questa è l’occasione, l’unica occasione della tua vita per conquistare finalmente quell’amore, illusione. La tua anima lo sa, lo sa da subito che da lì non se ne esce perchè è LA ferita… la tua bambina ferita, per questo stai male, esattamente come allora… solo che allora non potevi esprimerlo… E siccome devi comprenderlo, e siccome sai già che non la vincerai, e vuoi imparare (la tua anima vuole che lo impari) tu perderai, proprio come allora, proprio come quando eri bambina. La ferita si riapre.. Brutalmente… ora, che è tutta esposta e tu puoi vederla (sempre che non ci fai i romanzi rosa concentrandoti sul soggetto sbagliato, aspettando il ritorno e la guarigione di lui, che invece …manco gliene frega niente, perchè era qui solo per “ri-ferirti”.. e basta, era il suo scopo) guardala, e basta!
    Hai l’occasione di guardarla bene.. guardala! .. invece di Fiammeggiare a destra e a manca… invece di non ascoltare la tua rabbia che hai frustrato per anni ed anni magari, in nome di un amore incondizionato che non era comunque vero, ma solo buonista..per amor di pace, che se continua così ti farà ammalare se non addirittura soccombere…. GUARDALA!

    Mi chiedi se il mantra funziona… hai mai fatto yoga? … oppure che ne so… uno sport qualsiasi.. la corsa per esempio, l’hai mai fatta? … Di solito una si sente gonfia, lenta, moscia… poi vai 3 giorni consecutivi a correre e diventi arzilla, pimpante, di un umore migliore, più lucida, meno apatica… stessa cosa con il cibo.. se mangi male starai male, se invece mangi bene e lo fai spesso starai meglio… o.. andare o non andare a meditare? Andare o non andare a cena con le amiche? andare o non andare a fare una passeggiata nel bosco con il sole?

    Ecco… i mantra solo la stessa cosa.. e se per qualche motivo, la mia mente …MENTE… torna sulla ruota del criceto, mi faccio il mio mantra… che ovviamente, resta il mio mantra.. tu puoi fartene uno tuo, che rispecchi più la tua Te di questo momento…. apprescindere da come fosse lui, apprescindere da chi è o cosa fa, il punto sei TU, e saprai, ogni volta che risali sulla ruota del criceto.. che stai ancora DANDO ad un’altro quello che dovresti DARE A TE STESSA.

    Riguardo al “sentire i suoi pensieri” dunque ti ripeto, mi capita spesso con mia madre e mia sorella, quando siamo distanti per molto tempo… sento quando hanno bisogno di me o se mi stanno pensando e sistematicamente è così (legame di sangue, e questo accade anche quando si hanno avuto rapporti sessuali con qualcuno, si resta legati in qualche modo..una cosa che non molti capiscono..) e mi capita con alcuni amici con cui sono più legata a livello emotivo, così come con due persone speciali, di cui sono stata innamorata, con cui non ho mai consumato, eppure… sento sempre quando mi pensano, idem quando hanno bisogno di aiuto… mi è capitato persino con il mio cane ed il mio gatto… saranno tutte fiamme?
    Probabilmente questo capita anche con quello che “sarebbe” la mia fiamma… ma… non ha importanza… è solo un “refuso” animico, che ripeto… capita con tutti coloro che abbiamo in qualche modo AMATO…

    Ciò che viene a dirci chi entra nella nostra vita per PESTARCI è che… non ci stiamo dando il giusto valore, il giusto amore.. la giusta attenzione.. dunque, se non vuoi ricascarci… inizia a cambiare il soggetto dei tuoi pensieri…. inizia a guardare quella bambina arrabbiata.. parlaci, vedrai che di cose da dirti ne ha tante.
    La fiamma è una distrazione.
    Ma questo… è il mio modesto parere.. se ti è utile bene, altrimenti.. gettalo pure via.

    Ciao Maria…

    https://www.youtube.com/watch?v=qbxStQilPUY

  • Maria Graffeo

    si lo trovo tutto giusto quello che dici ,si alla prima risposta ti sentivo arrabbiata vero,ora piu’ rilassata ,e vero il sentire succede anche con i familiari e anche con gli altri e addirittura con gli animali ,questo perche’ sono facolta’ dell’anima ,quando ci si sveglia si acquistano queste facolta’ ed e’ per questo che ti chiedevo se funzionasse il mantra ,ed era da un po’ che anche io in qualche modo tentavo tendo e continuo a farlo ad allontanare la mia presunta fiamma ,prima ancora che mi capitasse di leggere questo tuo link ma sono ormai molto rilassata e tranquilla anche quando lo sento e non vorrei ,continuero’ comunque ad allontanarlo perche’ voglio stare bene ,e mi voglio bene grazie per le tue risposte

  • Maria Graffeo

    grazie per la risposta

  • Il tuo sentire non era del tutto errato Maria.
    Come ho scritto nell’articolo, ho studiato il fenomeno della fiamma per anni, e per anni ne sono rimasta affascinata e ci ho creduto fortemente, ma… quando poi fai i conti con la “realtà” (certa di non avere la verità in mano, finchè non morirò) e comprendi che la fiamma, l’anima gemella, il paradiso, il purgatorio, l’inferno, gli alieni… veri o non veri, alla fine diventano più una distrazione o se vogliamo, peggio.. un attaccamento morboso all’illusione piuttosto che un tentativo di oltrepassare il velo e guardare cosa c’è davvero dietro a tutte queste “leggende metropolitane” .. diventa periocoloso, proprio verso il nostro agognato risveglio. Ci ho creduto tanto.. ma.. una cosa è la realtà, un’altra la suggestione…. e tutti coloro che operano nel settore olistico ed hanno familiarità con l’energia sottile lo dicono.. io non sono nessuno, c’è gente che queste cose le testa… con tanto di pratiche e strumenti! ..non mi sto inventando niente…
    La rabbia che hai sentito era più un “moto difensivo” …. dovuto alle molte accuse che ho ricevuto dai vari gruppi di Fiamma ai quali ho partecipato, condividendo anche la mia esperienza… nei quali sono praticamente stata linciata! … ritengo di non avere nessuna verità in mano, anzi… più vado avanti nella mia ricerca e più so di non sapere un bel niente…. ma, l’unica cosa che appare sempre più evidente è che.. nessuno e dico NESSUNO vale il prezzo del tuo annullamento.
    Molti di coloro che hanno “la fissa” (per quanto mi riguarda) con la Fiamma.. stanno disperdendo la loro energia all’esterno (e chissà dove andrà…?) piuttosto che verso di sè… che sarebbe più sano. La scusa che “lui è te” e “non c’è uno io e lui ma solo uno” è bella per portare avanti questo collettivo dissociamento mentale… pensa quanta energia viene predata dalle eggregore.. che lauti pasti!

    Vedo spesso queste dinamiche nei così detti rapporti di Fiamma.. e… non è affatto bello, dove uno dei due ama troppo per essere amato un poco.. e uno non ama affatto, perchè.. cribbio.. non ne ha bisogno, nè di amare nè di essere amato.. lui E’ ………………. (e tante volte lo fa con tante in contemporanea, l’amore incondizionato…………….) ..per essere rincorso di più per addurre dipendenza affettiva… adulato vuole essere e ricevere sempre più nutrimento narcisistico, se percaso manchi uno o due giorni.. è già volato via altrove… quanto amore sacro! xD

    Si rischia a quel punto il “refuso” di cui ti parlavo… ovvero, nel momento della scelta del distacco (che è comunque il sintomo di un volere più grande, di guarigione, da parte di chi lo determina con fatica e tanto dolore) che quest’ultimo acquisisca le caratteristiche del primo è molto frequente… è uno strano fenomeno…. diventi praticamente come lui, con gli altri… sai di non essere tu, sai che prima o poi finirà e questo “refuso” passerà… e tornerai a vibrare della tua solita precedente armonia ma con una nuova consapevolezza… ma.. allo stesso tempo, sei incapace di gestire tutto questo accumulo saturo di tossine energetiche che hai preso….. serve tanto lavoro.. sè possibile tanto scarico, tanto sport, digiuni…

    A volte nelle dinamiche di coppia si agisce anche come guaritori.. non è raro… solo che ne siamo inconsapevoli, agiamo di automatismi e non ci rendiamo conto…. quindi, quando dici che “ricevi i suoi pensieri” ti invito a fare profondo ascolto in te… ripensaci.. io penso (ma posso sbagliare) che lui adesso se la stia gondendo molto, perchè… se è come sento, tu gli hai preso molto veleno, che ora dovrai duramente smaltire… ciò che ne farà lui di ciò che tu gli hai dato… è una sua responsabilità… ciò che farai tu con ciò che ti ha scaricato lui….. è una “bella” responsabilità…. per “amore” si fanno tante stronzate…. incluso il rischio di perdere se stessi.
    Fortunato è ..chi si accorge, di quando non è in grado di reggere una tale pressione su di sè.. e “molla l’osso” … è un gesto sano.

    L’amore è uno scambio… dovrebbe essere uno scambio altruistico di “cure” … spesso non è così… spesso si rivela uno scambio impari… ma.. ho fiducia che ciò che ho dato possa dare buoni frutti. Di ciò che ho preso… dovrò far gran lavoro su di me… non sono brava a lasciare andare… è questo che mi frega 😉 ahimè.. anche con le energie stagnanti, ma.. questo dipende da me.. bisogna che si trovi il modo giusto per noi.
    Per me ad esempio è molto riposo mentale, dormire molto, praticare uno sport dinamico che scarica.. la corsa per esempio è perfetta, o passeggiare lungamente a passo svelto con il sole. E uscire…. uscire con amici che possano capire il tuo stato emotivo, e che soprattutto capiscano… CHE NON NE VUOI PARLARE! 😀

    Un abbraccio, grazie a te!